Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE

 :: NEWS :: GLI IMPEGNI

Andare in basso

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Empty Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE

Messaggio  mario iz4tlo il Gio 4 Nov - 11:39

Pubblico questa mail inviata all' ARI da Felice iz4REG che lui stesso mi ha chiesto di pubblicare




Valli piacentine
Commenti (personali) a caldo
Ho sempre terminato tutti i rally con i ringraziamenti e gli elogi da parte
di tutti Direzione . Cronometristi . Commissari . Organizzazione;
e
questa sera, sinceramente mi sento un poco male dopo che il Direttore
di gara ci ha definiti .pasticcioni. e non l.ha detto in senso ironico.
Ebbene non ci stò, possiamo certo aver fatto pasticci, siamo bravi in questo
ma siamo altrettanto bravi a risolverli!!!
Non
vorrei utilizzare parole per definire i .pasticci. fatti da altri in
questo rally ed in altri, quindi perdonate la franchezza per il breve
riassunto di questi 2 giorni che, hanno visto alcuni di noi . i nomi
sono noti- impegnati per 48 ore quasi ininterrotte.
E.
vero ci siamo persi per raggiungere l.intermedio ed il fine prova di
sabato sera/notte ma alla partenza della prima vettura tutto è andato
benissimo ed eravamo pronti, non senza difficoltà ad affrontare la notte
al freddo, al buio e sotto la pioggia pur di garantire il servizio,
anche se qualcuno ha pensato bene di mandare anche un pulmino contromano
per ostacolarci o di soffocarci con lo scarico di gruppi elettrogeni
(dove c.era) o lasciandoci come detto al buio più totale.
Non
mi pare di aver percepito nulla che non andasse in direz. gara, anche
se dalla stessa (come scoperto poi) un ruter dei cronometristi
disturbava le frequenze.
Quello
che non è andato invece, nonostante il numeroso pubblico presente, ed
in questo caso noi eravamo anche al suo servizio, sono stati i piloti
che, presentatisi con gomme da asciutto hanno ottenuto la sospensione
della prova, ma se io sapevo che poteva piovere e mi sono attrezzato,
loro.....
Il
meglio naturalmente è arrivato con l.alba, ringrazio per quanto
pubblicamente posso fare gli amici dell.Ari di Voghera, puntualissimi,
precisi, preparati ed attrezzati tanto da essere pronti molto prima
dell.inizio, ma non tanto da non incappare nel nuovo sgarbo
organizzativo, lo stop spostato più avanti di 50 metri,
e che saranno mai.., sono tanti se la postazione radio finisce in mezzo
ad un incrocio dietro ad una curva, così da sentirsi dire che le nostre
uscite, cito testualmente: - non erano tempestive - , te la do io la
tempestività quando poi il programma dei cronometristi è andato per
varie volte in palla!!!!
Non
vorrei dilungarmi troppo sulla prova del Penice e delle sue .chicche.
chiamate per gli amici . respiratori automatici non presenti sulle
ambulanze . ma quante parole e tempo abbiamo speso per coprire i
.pasticci. organizzativi, e chiudo così senza sottolineare che tutte le
radio sono rimaste al loro posto fino alle 19,30 ad aspettare che uno
pseudo carro-attrezzi facesse tornare in strada un.auto (l.unica finita
fuori) appena fuori strada.
Vorrei
sapere chi non ha .tragicamente. riso dei 2 dico Due medici finiti allo
stop della Cappelletta anziché allo start e all.intermedio ed anche qui
le radio hanno fatto la loro parte con un collegamento difficile da
ottenere ma che il transponder ha risolto (c.è qualcuno che è rimasto
tutto il giorno in auto a fissare il vuoto e la nebbia attrezzato e
pronto per ogni evenienza), non come il medico che arrivato in ritardo
si accorge del solito .pasticcio. per gli amici sempre . respiratore
automatico . ed invece di assumersi qualche responsabilità fa saltare
tutto.
Altro mega ringraziamento agli amici di Parma che
pur non poche difficoltà hanno garantito che per noi la prova si
potesse svolgere, alla faccia del solito collegamento disturbatore dei
cronometristi che si è inceppato più e più volte.
Ma
certo il ruter non ha una faccia con cui prendersela, meglio tirare
accidenti agli addetti alla radio della direzione se devono rubarsi le
cuffie parlare urlando in tre e farsi in quattro districandosi tra i
fili e le carte, perché si sa la corsa deve andare avanti e siamo noi
che oggi l.abbiamo spinta; oggi qualcuno ha spinto un pò troppo ed è
finito contro ad un muro, mi spiace per loro, mi piacerebbe invece
trovare il commissario che ha sventolato la bandiera rossa per far
intervenire la prima ambulanza ,ma che poi ha ritrattato tutto, cose che
capitano.
Sul
Mercatello a noi invece non è capitato un bel nulla , anche qui qualcuno è
rimasto per ore a guardare la pioggia sul vetro prendendo freddo o
cercando di capire cosa passasse là fuori nella nebbia pensando a chi
gli faceva fare ciò,un grazie agli amici di Genova, anche qui gli uomini
della radio non vincolati ai
loro fili sono stati messi in cattiva luce in direzione gara al grido: -
ma cribbio è un km da lì non sanno quel che succede?-.
Quello
che è successo ed io lo so bene è che qualcuno . molti, bagnati ed
infreddoliti hanno portato a casa una grande giornata e che Gigi IW4BDG,
qui il nome è d.obbligo, può andare fiero di ciò che ha organizzato e
del gruppo di .pasticcioni. che oggi ha salvato un rally, scusate se è
poco.
Scusatemi
anche se sono stato troppo lungo, che si sappia che come in molti
racconti, ci sarebbero molte altre cose da dire: molte che per pudore o
necessità non posso dire.
Quello che però ora mi preme di più è urlare CHE SONO FIERO DI ESSERE UN
PASTICCIONE

IZ 4 REG Felice

mario iz4tlo
mario iz4tlo

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 14.07.10

Torna in alto Andare in basso

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Empty Re: Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE

Messaggio  mario iz4tlo il Gio 4 Nov - 11:44

Questi sono i miei pensieri e la mia risposta già inviata a Iz4REG, precisando comunque che ogni ulteriore polemica è inutile, pensiamo alle nostre radio e le nostre attività più importanti e andiamo avanti nei nostri lavori sempre ben fatti!



Ciao Felice
Sono il TLO

ho letto la tua e-mail e ti rispondo da pasticcione con le mie idee:

l'organizzazione ha commesso vari sbagli e non potendosi\volendosi dare la colpa il capro espiatorio è sempre il radioamatore.

Ho notato che ci considerano superflui fintanto che tutto va bene, appena qualcosa non gira si aspettano che noi risolviamo la cosa (te lo dico per esperienza diretta di domenica e sabato).

Ora sarebbe meglio che qualcuno andasse a rivedersi il compito del radioamatore, compito svolgiamo sempre egregiamente.

Certo qualche errore lo commettiamo anche noi, io per primo, ma in confronto ad ambulanze mal fornite, medici che non arrivano, commissari che se ne vanno prima del dovuto, scopa che non guarda ciò che dovrebbe ecc... be, i nostri errori sono niente, soprattutto dato che senza chiedere a nessuno risolviamo da soli e in tempo le nostre cose.

Forse il nostro unico errore è stato il presunto ritardo alla prova di ponte organasco, prova che ha ritardato poi non per colpa nostra e quindi?...

mi sa Felice che i pasticcioni non siamo noi... ad ogni modo che si arrangino, che provino a chiamare una sezione non di piacenza, vediamo come se la cavano nel trovare i posti e nell'organizzazione.

Mi sono sentito dire da dei commissari "non capisco cosa ci stiate a fare, voi non ci servite".. però poi le colpe son nostre?

E' difficile addossarsi delle colpe, io i miei errori ( al mio primo rally) gli riconosco ma l'organizzazione non riconosce i suoi e distribuisce colpe a noi!

Caro REG, pensiamo alle nostre radio, lasciamo che bollano nel brodo dell'ignoranza!

'73 e a presto

Mario IZ4TLO

mario iz4tlo
mario iz4tlo

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 14.07.10

Torna in alto Andare in basso

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Empty Re: Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE

Messaggio  iz1jkw il Sab 6 Nov - 22:48

quoto ed approvo lo spirito di mario!
bravi a tutti e complimenti per il solito impegno sul campo !!!
corrado iz1jkw
iz1jkw
iz1jkw

Numero di messaggi : 33
Data d'iscrizione : 27.02.08
Località : Piacenza

Torna in alto Andare in basso

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Empty a proposito di Valli

Messaggio  IZ4REG il Sab 6 Nov - 23:41

ho passato a BDG le foto fatte in dir gara domenica se non le passa lui domani le piazzo io
così vediamo chi è rimasto davvero fuori al freddo
saluti IZ4REG
IZ4REG
IZ4REG

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 02.09.09
Località : PIACENZA

Torna in alto Andare in basso

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Empty Foto Rally

Messaggio  iw4bdg il Dom 7 Nov - 14:52

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0025
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0026
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0027
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0028
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0029
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0030
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0031
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0039
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0040


Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0032
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0033
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0034
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0035
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0036
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0037
Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Dsc_0038


lol! SE CI CLICATE SOPRA SI APRE UN LINK CHE AUMENTA LE DIMENSIONI lol!

iw4bdg
iw4bdg

Numero di messaggi : 41
Data d'iscrizione : 09.04.09
Età : 61
Località : Rottofreno (Pc)

Torna in alto Andare in basso

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Empty [b]Ancora sul Rally[/b]

Messaggio  iw4bdg il Lun 8 Nov - 9:29

Ricevo da Roberto Ik2mjd questo messaggio e sono autorizzato a pubblicarlo:


Ciao Bdg,

ti volevo relazionare in seguito ai fatti accaduti durante la ps 7 dell’ultimo rally, naturalmente dal mio punto di vista.


Premettendo che conosco il direttore e conosco oltreché la sua buona fede anche i metodi ed i tempi che adotta nella conduzione della gara ti informo che mentre sentivo dalla maglia interna dei commissari che era accaduto un’incidente apparentemente grave, dove era richiesta urgentemente l’ambulanza, trovando la nostra frequenza fortunatamente libera, ho chiesto alla direzione gara in sequenza, rapidamente, quanto segue:

· Di chiedere al direttore di interrompere la prova per l’incidente apparentemente grave comunicando nr.di gara e nr. ubicazione

· Di chiedere al direttore di poter inviare urgentemente un supporto sanitario sul luogo

· Di chiedere al direttore di poter utilizzare le bandiere rosse (per rallentare le vetture e permettere il passaggio agevole dei mezzi di soccorso).

Tutto questo non è durato oltre i 5 secondi.



Sono state bloccate le partenze e tra la partenza e l’evento vi erano 7 macchine e 15 km.

Le vetture hanno continuato a gareggiare regolarmente, in quanto la strada non era bloccata dall’evento.

Non sono stati presi altri provvedimenti.



Dopo 4 ulteriori richieste di urgente supporto sanitario da parte dei commissari locali , non ho mai ottenuto la possibilità di poter esporre la bandiera rossa e permette di far avvicinare l’ambulanza ed il medico più vicini che si trovavano all’intermedio 4 , ossia 2 km dopo l’evento, in quanto avrebbero dovuto fare un tratto contromano rispetto alla direzione della prova.



L’invio del supporto sanitario è stato inviato dopo diversi minuti , direttamente dalla partenza, ossia 15 km distanti, tramite vettura di supporto e ambulanza ivi presente.



Faccio presente che il primo mezzo a giungere sul luogo dell’evento è stata l’ambulanza dell’intermedio 4 , percorrendo 2 km contromano dopo il passaggio dell’ultimo concorrente in transito ,10 minuti dopo la prima comunicazione dell’evento, e diversi minuti prima della vettura di soccorso con il medico a bordo.

L’ambulanza dello start è arrivata in posto dopo 8 minuti dell’arrivo di quella dell’intermedio 4.



Fortunatamente la situazione non era particolarmente grave e ci sono voluti comunque 20 minuti per risolvere l’evento, comunque 8-10 minuti per raggiungere un’evento traumatico di quel tipo dove vi è una precisa richiesta di soccorso sono troppe, dopo 4 minuti di arresto , ricordo, diventa irrecuperabile una persona, bloccando tutto subito, si sarebbe avuto personale addestrato sul posto in 3 minuti.



Rammento, inoltre, che vi era un’altra ambulanza con medico all’intermedio 2 che, ha dovuto soccorrere una ferita grave ed era impossibilitata ad intervenire.



Non sono a conoscenza di eventi diversi che si possono essere svolti telefonicamente di cui non siamo stati in alcun modo notiziati, ed oltretutto la politica apparentemente attendista della direzione gara tramite il BSQ , non facevano trapelare alcunché tant’è vero ad ogni mia richiesta chiedevano ulteriori spiegazioni, cioè sembrava proprio che le notizie arrivassero unicamente da noi.



Io sono stato testimone di eventi simili in passato, che sono stati svolti diversamente, e soprattutto, dove una richiesta precisa di soccorso emessa da un preposto all’ordine ed alla sicurezza come un radioamatore, viene presa in considerazione primaria , rapidamente valutata, e soprattutto genera direttive e risposte precise secondo lo schema di sicurezza prodotto per ogni gara.


Saluti 73

De ik2mjd



iw4bdg
iw4bdg

Numero di messaggi : 41
Data d'iscrizione : 09.04.09
Età : 61
Località : Rottofreno (Pc)

Torna in alto Andare in basso

Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE Empty Re: Riflessioni di IZ4REG sul RALLY delle VALLI PIACENTINE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 :: NEWS :: GLI IMPEGNI

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum